Ecco alcuni consigli su come vestire il neonato in montagna

person Published by: Luxury kids list In: Newborns Date:

Ecco alcuni consigli su come vestire il neonato in montagna

Il neonato in montagna? Non è difficile, bastano qualche piccolo consiglio, un paio di attenzioni in più e la voglia di godersi un mondo magico anche per i nostri piccoli bambini.

Portare il neonato in montagna è un desiderio più che comprensibile: arriva la neve e la voglia di trascorrere una giornata di svago all’aria aperta.

Dovrai semplicemente fare attenzione a coprire in particolare bocca e occhi, da cui può prendere freddo, oltre che mani, piedi e testa.

Il neonato in montagna: la tuta da neve.

L’abbigliamento adatto per il neonato in montagna prevede sicuramente una bella tuta imbottita che è indispensabile per le uscite all’aperto.
È il capo per eccellenza che non può mancare nella tua borsa o valigia per la montagna.
Il neonato in montagna non deve indossare indumenti particolari che non siano leggermente più pesanti di quelli normalmente indossati in città.
I pantaloni possono avere il piedino incorporato o staccato con scarpe tipo pantofole imbottite coordinate.
Anche le mani generalmente restano scoperte per cui molte tute prevedo delle muffole imbottite in pendant.
Ne puoi trovare di più originali separatamente, come queste in pelle e ecopelliccia rosa:

Il neonato in montagna: il berretto.

Se porti il tuo bambino all’aria aperta, oltre al cappuccio che tutte le tute hanno, potresti aver bisogno di un berretto o cuffia in lana per proteggere bene la fronte e le orecchie.
Il neonato in montagna: il body.
Per portare il neonato in montagna bisogna partire bene dalla biancheria e preferire un body manica lunga sotto qualunque capo andrai a far indossare al tuo bambino.
Il body può essere di cotone felpato e non necessariamente di lana.
Il neonato in montagna: la camicia di flanella.
Il neonato in montagna non avrà bisogno di abbigliamento tecnico, eccetto che per la tuta da neve.
Potrai tranquillamente vestirlo come sempre, avendo un particolare riguardo al clima che andrai ad affrontare.
Se stai in ambienti riscaldati al chiuso ricorda di fargli indossare sempre una camicia o maglietta a maniche lunghe morbida e confortevole. Questa è l’occasione giusta per mettere la tanto confortevole camicia di flanella che in città a volte risulta troppo pesante.
Il neonato in montagna: il gilet.
Per completare il look del nostro neonato in montagna utilizziamo un bel gilet o un maglioncino intonato ai pantaloni. Il gilet in ecopelliccia o in maglia tiene al caldo il pancino e con un lupetto o altra t-shirt è trendy e pratico, sempre che tu sia in un ambiente riscaldato.
Il neonato in montagna: il maglione.
Un classico della montagna è il maglione.
Ci sono maglie che faresti mai indossare al tuo neonato in città, perché fa troppo caldo, perché sono sportive ma soprattutto perché hanno quello stile tipicamente montanaro che risulterebbero ridicole fuori dall’ambiente di montagna,ma portarle con te in questa occasione sembra un ottima idea perché il tuo neonato starà sicuramente più al caldo.
Il neonato in montagna: i calzini.
Per essere certi che non prenda freddo dai piedini possiamo far indossare al nostro neonato un paio di calzini un po’ più pesanti perché con le pantofole imbottite potrebbe avere una sensazione di freddo.
 

Comments

No comments at this time!

Leave your comment

Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday January February March April May June July August September October November December
  • Register

New Account Register

Already have an account?
Enter instead O Reset password